L’autorizzazione ESTA è obbligatoria per i minorenni?


L’autorizzazione ESTA è obbligatoria per i minorenni?

Tutti sanno già che un’autorizzazione ESTA è obbligatoria per qualsiasi adulto che voglia recarsi negli Stati Uniti.

Ma una delle domande che si pongono molti genitori che desiderino viaggiare in famiglia verso tale destinazione riguarda l’obbligo per i figli minori di 18 anni di richiedere, ed ottenere, questa autorizzazione di viaggio.

Trovate qui la risposta a questa domanda con alcune spiegazioni relative alle pratiche da svolgere per viaggiare negli USA nel pieno rispetto delle norme legali.

 

I minorenni devono fare una domanda di ESTA?

Può sembrare sorprendente ma i minorenni, anche se piccolissimi, esattamente come gli adulti devono ottenere un’autorizzazione ESTA prima di essere autorizzati a viaggiare in direzione degli Stati Uniti. Se si dimentica di fare tale domanda si rischia di non poter imbarcarsi a bordo dell’aereo o dell’imbarcazione con destinazione USA.

L’obbligo di autorizzazione ESTA riguarda ovviamente anche il semplice scalo o transito negli USA. È bene quindi prendere le misure necessarie prima del proprio viaggio.

 

Come fare una richiesta di autorizzazione ESTA per un minorenne?

Alla fin fine la procedura da seguire per effettuare una domanda di autorizzazione ESTA per un minorenne è esattamente la stessa che per un adulto. È quindi preferibile richiedere l’ESTA dei propri figli al momento stesso della propria ovvero almeno una o due settimane prima delle data di partenza.

Per farlo, basta connettersi ad un sito come il nostro nel quale si può trovare un modulo di domanda ESTA in italiano. Bisognerà compilare per prima cosa il proprio formulario e poi quello dei propri figli. L’ideale è svolgere questa pratica allo stesso momento per tutti i membri della propria famiglia e per tutte le altre persone che eventualmente partecipano al viaggio. A tal fine bisognerà ovviamente avere a disposizione i passaporti biometrici o elettronici di ognuna di queste persone.

È infatti più facile e più rapido ottenere l’autorizzazione ESTA nel contesto di una domanda di gruppo piuttosto che effettuando diverse domande in momenti differenti. Come per la procedura classica, la decisione delle autorità statunitensi che prendono in esame il dossier sarà comunicata per e-mail all’indirizzo indicato nel modulo.

L’autorizzazione così ottenuta avrà una validità di due anni per i futuri viaggi negli Stati Uniti nel rispetto di certe condizioni.

 

Cosa si deve sapere circa l’ESTA per i minorenni

Ci sono diverse cose importanti da sapere sull’ESTA riguardante dei minorenni. La prima riguarda le spese di dossier: l’autorizzazione ESTA per un minorenne è a pagamento esattamente come quella di un adulto e non sono previste riduzioni di prezzo. Inoltre i minorenni che beneficiano di un’autorizzazione ESTA devono avere un biglietto di aereo o di nave a loro nome o quanto meno avere il loro nome iscritto sul biglietto dei loro genitori.

Ovviamente i genitori o gli adulti accompagnatori restano responsabili legali dei minori sul territorio statunitense. Di conseguenza, qualora i genitori non avessero ottenuto l’autorizzazione ESTA, un minorenne che l’abbia ottenuta non sarà autorizzato a viaggiare da solo negli USA.