Come compilare il formulario ESTA in italiano

Nel quadro di un prossimo viaggio sul suolo statunitense potreste beneficiare del programma di esenzione dal visto ESTA. Per ottenere l’autorizzazione a viaggiare negli USA dovete effettuare una domanda di ESTA compilando un modulo di ingresso negli Stati Uniti. Per accedere a tale modulo vi basta registrarvi al nostro sito e seguire le istruzioni che vi verranno fornite. Ecco alcune spiegazioni che vi aiuteranno ad effettuare la domanda nel rispetto delle regole e ad ottenere rapidamente il diritto a recarvi negli Stati Uniti.  

Fare domanda di ESTA
Valutazione: 4.36 33 voti

Il Programma “Viaggio senza visto”

Si tratta di un programma il cui obiettivo è di permettere ai cittadini, provenienti da un certo numero di paesi, che desiderano recarsi negli Stati Uniti per un soggiorno turistico, di transito o di affari di una durata massima di 90 giorni, di non essere obbligati a detenere un visto. Il Programma si limita ad una lista ben definita di paesi di cui l’Italia fa parte.

Tuttavia i viaggiatori provenienti dai paesi affiliati al Programma devono tenere conto del fatto che non sono sistematicamente eleggibili  a questo Programma. Ma, indipendentemente dalla situazione del singolo viaggiatore, devono sbrigare le pratiche di richiesta di autorizzazione ad entrare nel territorio degli Stati Uniti attraverso l'Electronic System for Travel Autorisation (ESTA) che significa Sistema elettronico per l'autorizzazione al viaggio.

In quanto sistema elettronico, l’ESTA utilizza dei dati informatizzati. Internet è il mezzo adatto a trasmettere questi dati perché permette ai richiedenti di non spostarsi presso una rappresentanza diplomatica americana. Al suo arrivo sul territorio americano, il viaggiatore viene identificato ed è iscritto al programma di visita del Ministero americano della Sicurezza interna.

 

Il formulario ESTA

Il formulario ESTA è disponibile su internet ed è repertoriato dai motori di ricerca. Questo formulario viene generalmente redatto in inglese ma è disponibile anche una versione in lingua italiana cliccando qui

Il tempo richiesto per il trattamento delle informazioni è di 72 ore e spetta quindi al richiedente di pianificare correttamente il proprio soggiorno.

 

La struttura del formulario si compone di tre parti:

  • La prima riguarda l’identità del viaggiatore e le informazioni legate al suo passaporto
  • La seconda si compone di una serie di domande cui rispondere con sì o no. Leggendo il tipo di domanda, il richiedente avrà la tendenza a rispondere sistematicamente con no. Vengono, infatti richieste al viaggiatore delle informazioni sul suo stato di salute, sui suoi antecedenti in rapporto alla legislazione americana sul traffico di stupefacenti, riguardo al fatto che il viaggiatore abbia fatto parte in passato delle persone che hanno perpetrato delle violenze in nome della Germania nazista etc. Poiché il richiedente attesta di aver letto, o fatto leggere, tutte le domande, la sua responsabilità in termini di sincerità ed esattezza all’atto dell’inoltro della richiesta è completa. È quindi fondamentale leggere bene le domande e, se necessario, richiedere l’aiuto di un terzo in caso di problemi di comprensione.
  • La terza parte del formulario, infine, riguarda le informazioni concernenti il volo per gli Stati Uniti. Questa parte è facoltativa.

 

Le precauzioni da prendere per la compilazione del formulario ESTA.

Si noti che le informazioni vengono richieste ad ogni viaggiatore che non sia immigrante o detentore di un visto temporaneo. Il formulario ESTA è individuale perciò ad ogni viaggiatore corrisponde una richiesta. I campi obbligatori sono evidenziati con un asterisco. A titolo di esempio, bisogna fare attenzione a non confondere i caratteri “O” e “0” oppure “1” e “I”. Gli errore provocano dei rifiuti e ritardano quindi il soggiorno del richiedente. Infine, il viaggiatore deve verificare se il suo passaporto è valido e conforme alle esigenze richieste.

 

È possibile modificare facilmente un formulario ESTA?

Abbiamo appena visto quanto sia semplice compilare un formulario di domanda di autorizzazione ESTA online, in particolare perché è redatto in italiano ma anche perché il fornitore di servizi nostro partner vi fornisce l’aiuto di cui avete bisogno. Ma un’altra importante domanda riguarda le possibilità di modifica delle informazioni già inserite nel formulario.

La prima cosa da sapere per sentirsi più sicuri è che l’invio del proprio questionario avviene soltanto dopo una verifica completa delle informazioni fornite. Infatti, quando arrivate alla fine della procedura di domanda online vi viene proposto per verifica un riepilogativo della domanda stessa contenente tutte le risposte che avete fornito alle domande. Prendetevi quindi tutto il tempo necessario per rileggere ogni domanda ed ogni risposta e per verificare di non aver commesso nessun errore e di non aver dimenticato nessuna risposta. Una volta convalidato il formulario ed effettuato il pagamento non potrete più tornare indietro.

Inoltre, il software che gestisce il formulario online verifica in maniera automatica alcune delle risposte come la validità del numero del passaporto, il fatto che l’indirizzo e-mail sia scritto in maniera corretta o altre informazioni specifiche come il numero di telefono ma questo non avviene per tutte le voci del questionario. Dovete quindi avere cura di verificare personalmente le risposte.

Sappiate infatti che è spesso difficile, se non impossibile, modificare il questionario una volta convalidato in quanto viene immediatamente trasmesso alle autorità statunitensi affinché la vostra domanda venga trattata al più presto. In caso di errori dovete quindi attendere di ricevere la notifica di rilascio o di rifiuto prima di effettuare una nuova domanda.

Solo alcune informazioni ben precise possono essere modificate dopo aver convalidato il questionario e dopo aver ottenuto una risposta negativa o positiva alla vostra domanda. Attenzione però al fatto che anche se la vostra ESTA è stata accettata, se avete commesso un errore nel fornire una delle informazioni importanti, è possibile che l’autorizzazione non possa comunque permettervi di entrare sul territorio statunitense.

Fate quindi molta attenzione e abbiate cura di prendervi il tempo necessario e di trovarvi in un ambiente calmo per riempire la vostra domanda.

 

Si può compilare il formulario ESTA per altri viaggiatori?

Se organizzate un viaggio negli Stati Uniti in famiglia o tra amici, può risultare interessante compilare il formulario di domanda di ESTA per l’insieme dei viaggiatori che vi accompagnano. A tal fine esistono infatti dei sistemi di domanda di gruppo.

In tal caso dovrete ovviamente rispondere a tutte le domande poste a nome di ciascuno dei viaggiatori. Avrete quindi bisogno di varie informazioni a proposito di queste persone come i loro dati identificativi completi, data e luogo di nascita, indirizzo, numero di passaporto nonché la loro attività professionale e tutte le informazioni che consentono di rispondere alle differenti domande sulla salute e sulla moralità poste nel formulario. L’ideale è quindi che al momento in cui fate la domanda queste persone siano presenti o raggiungibili per telefono. Va da sé che le spese da pagare saranno le stesse per ciascuno dei viaggiatori e che la domanda di gruppo non dà nessun diritto ad una riduzione specifica. Ad ogni modo, le spese richieste per il gruppo o la famiglia possono essere pagate da una sola persona.

Si noti che l’accettazione o il rifiuto della domanda di ESTA è individuale e che è possibile che alcuni viaggiatori ottengano la loro autorizzazione mentre altri potrebbero ricevere un rifiuto.

Fare domanda di ESTA