Fare una domanda di ESTA per tutta la famiglia

Per viaggiare negli Stati Uniti, nel caso in cui si possa beneficiare del programma di esenzione dal visto, è necessario che ogni viaggiatore ottenga un’autorizzazione di viaggio ESTA utilizzando un sistema elettronico messo in opera alcuni anni fa. Se precedentemente queste formalità potevano risultare fastidiose per le famiglie, dal 2012 è possibile fare delle domande di gruppo più semplici e più pratiche.  

Fare domanda di ESTA
Valutazione: 3.98 46 voti

Come funziona una domanda ESTA per una famiglia?

Le famiglie che vogliano viaggiare verso gli Stati uniti per una durata inferiore a 90 giorni e che facciano parte di uno dei paesi membri del programma, possono effettuare una domanda di ESTA direttamente online ed ottenere in tal modo la propria autorizzazione con facilità. Per farlo è necessario utilizzare una funzionalità che permette di effettuare diverse domande simultaneamente.

Una sola persona può quindi incaricarsi di effettuare la domanda ESTA per tutta la famiglia nel momento in cui dispone di tutte le informazioni necessarie come i numeri di passaporto ed i dati personali di tutti i passeggeri (data di nascita, indirizzo…).

Ovviamente la domanda ESTA per tutta la famiglia non dà diritto a nessuna riduzione particolare né a tariffe di gruppo: ogni passeggero deve pagare le spese di trasferimento e di gestione della pratica, bambini inclusi.

Si noti che la funzionalità di domanda di gruppo del modulo ESTA è disponibile anche per i gruppi di amici e non soltanto per le famiglie.

 

Perché fare una domanda di ESTA di gruppo per una famiglia?

Il grande vantaggio della domanda di ESTA di gruppo se si viaggia in famiglia riguarda ovviamente la facilità di gestione della pratica che viene in questo caso gestita da una sola persona anche se è comunque possibile che ogni passeggero che lo desideri faccia la propria domanda.

I genitori possono in tal modo effettuare delle domande di autorizzazione per i propri figli minorenni o maggiorenni ed assicurarsi che tutti ottengano il proprio ESTA prima del viaggio negli Stati Uniti. La realizzazione di tale domanda per tutta la famiglia permette infatti di ottenere simultaneamente una risposta rapita per tutti i dossier entro 72 ore.

 

Come modificare o riutilizzare una domanda di ESTA per la famiglia

Si può aver bisogno di accedere nuovamente alla propria domanda di ESTA di gruppo per aggiungere un nuovo viaggiatore prima del termine di trattamento della pratica o per effettuare una modifica al modulo o ancora per riconvalidare le informazioni fornite in vista di un ulteriore viaggio. Sarà ovviamente possibile ritrovare la propria pratica andando sul sito su cui si è effettuata la domanda o sul sito ufficiale dell’ESTA. A tal fine si dovrà fornire il numero di pratica che si sarà ricevuto per e-mail o le seguenti informazioni:

  • Identificativo del gruppo
  • Nome e cognome del richiedente
  • Data di nascita del richiedente
  • Indirizzo e-mail del richiedente

Allo stesso modo ogni membro della famiglia potrà accedere alla propria pratica personale ed utilizzare il proprio ESTA per viaggiare da solo durante il periodo di validità di due anni di questo documento.

 

In che modo i membri della famiglia possono riutilizzare la loro ESTA individualmente?

Se si è fatta una domanda di ESTA di gruppo per tutta la famiglia o per diversi membri della stessa, c’è un’altra domanda che ci si potrebbe porre. Visto che l’ESTA è valida due anni a partire dalla data del suo rilascio, è possibile che alcuni membri della famiglia cha l’hanno ottenuta seguendo la procedura della domanda di gruppo desiderino riutilizzare da soli l’autorizzazione per ulteriori viaggi negli USA: possono comunque utilizzare l’autorizzazione ottenuta?

La risposta a questa domanda è ovviamente «sì» perché quando una domanda di ESTA viene effettuata per un gruppo, l’autorizzazione viene in realtà accordata individualmente. Quindi ogni membro della famiglia dispone della propria autorizzazione associata al proprio passaporto. È d’altra parte per questo motivo che uno o più membri della famiglia possono trovarsi di fronte al rifiuto dell’autorizzazione nonostante questa venga accordata al resto della famiglia.

Il fatto che l’autorizzazione sia individuale anche in caso di domanda di gruppo permette quindi a ciascuno dei viaggiatori di farne l’uso che desidera ed è quindi assolutamente possibile per un membro della famiglia effettuare uno o più viaggi, scali o transiti negli Stati Uniti riutilizzando l’ESTA ottenuta tramite una domanda di gruppo per viaggiare da solo o accompagnato da altri.

Perché ciò sia possibile, è comunque necessario rispettare le condizioni di viaggio coperte dall’ESTA ovvero che il soggiorno non ecceda i 90 giorni sul suolo statunitense e che nessun cambiamento importante nella situazione personale imponga il rinnovo dell’ESTA.

Quindi un membro della famiglia che non abbia cambiato identità, indirizzo o numero di passaporto e la cui situazione legale sia rimasta inalterata può recarsi negli Stati Uniti con l’autorizzazione in suo possesso per tutta la sua durata di validità. In caso di un cambiamento di rilievo come quelli sopracitati, sarà tuttavia necessario inoltrare una nuova domanda perché la nuova ESTA sia coerente con la situazione reale del viaggiatore. In alcuni casi ben specifici, certe informazioni possono essere modificate senza dover rifare interamente la domanda di ESTA online.

 

Bisogna far parte della stessa famiglia per effettuare una domanda di ESTA di gruppo?

Abbiamo appena visto che è possibile fare una domanda di ESTA di gruppo per viaggiare in famiglia negli Stati Uniti ma, per accedere a questo servizio pratico e più rapido, è necessario avere un legame di parentela con gli altri viaggiatori?

La risposta a questa domanda è “no”. È infatti possibile fare una domanda di ESTA di gruppo con qualsiasi persona con cui si desideri viaggiare, che si tratti o meno di un membro della propria famiglia. Quindi le coppie non sposate o anche i gruppi di amici che desiderino viaggiare insieme verso gli USA possono seguire la procedura in maniera collettiva.

Ad ogni modo, è necessario che il responsabile della domanda di gruppo disponga di tutte le informazioni necessarie per la compilazione del formulario. A tal fine l’ideale è quindi di effettuare la domanda in presenza di tutti i viaggiatori interessati ricordandosi di chiedere loro di munirsi del numero del loro passaporto.

 Non c’è infatti alcun bisogno di specificare un qualsivoglia legame di parentela quando si compilano più formulari di domanda di ESTA per più viaggiatori in un unico sito. Il solo obbligo è ovviamente di essere in grado di rispondere a tutte le domande poste, il che implica di conoscere perfettamente le persone con cui andrete negli USA o di chiedergli di essere presenti quando si effettua questa pratica online.

L’unica particolarità riguarda i minori la cui domanda, per essere ricevibile, deve essere effettuata obbligatoriamente da un genitore o da un tutore legale. L’adulto responsabile del minore viene infatti considerato come responsabile della veridicità delle informazioni comunicate nella domanda di ESTA.

 

Quali sono i vantaggi di una domanda di ESTA di gruppo per la famiglia?

Organizzare un viaggio in famiglia richiede spesso molto tempo ed uno spiccato senso pratico per non dimenticare niente e non esporsi ad un qualsiasi imprevisto. Da questo punto di vista, il fare una domanda di ESTA di gruppo per viaggiare negli Stati Uniti con la propria famiglia è un’idea sensata che presenta alcuni innegabili vantaggi di cui ecco i principali:

  • In primo luogo, una sola persona si fa carico della domanda e questo evita il rischio che qualcuno dimentichi di farla ritrovandosi poi bloccato all’aeroporto senza potersi imbarcare.
  • La domanda di gruppo fa sì che tutti i membri ricevano contemporaneamente l’autorizzazione ESTA e quindi la durata di validità di tutte le autorizzazioni sarà la stessa per tutti e tutta la famiglia potrà profittare di viaggi futuri allo stesso momento.
  • Le domande di gruppo per la famiglia costituiscono anche un risparmio di tempo interessante sebbene sia ovviamente necessario compilare ogni formulario per intero e per ogni persona. Tutto si fa a partire dallo stesso sito facilitando così la navigazione ed usufruendo di un unico fornitore di servizi come contatto in caso di problemi o di difficoltà nel compilare uno dei formulari.
  • Infine, questa modalità consente di ripartire gli oneri dell’organizzazione del viaggio affidando questa pratica amministrativa ad un’unica persona. Gli altri viaggiatori possono così dedicarsi ad altri incarichi come l’organizzazione dei bagagli o il programma delle visite e delle attività da svolgere a destinazione.

In definitiva, le domande di ESTA di gruppo sono delle soluzioni pratiche ed ideali per le famiglie che desiderano viaggiare insieme verso gli Stati Uniti. Non dimenticate di verificare la validità dei passaporti di ciascuno dei familiari e di attivarvi per tempo in modo da essere sicuri di ottenere l’autorizzazione prima della data di partenza per tutti i membri della famiglia con cui viaggerete.

Fare domanda di ESTA