Si possono raggruppare le domande ESTA?

I viaggi negli Stati Uniti vengono spesso fatti in più persone e, che si sia deciso di partire in famiglia o tra amici, si dovrà effettuare una domanda di autorizzazione ESTA per ognuno dei viaggiatori che vi accompagneranno. Per facilitare questa pratica è fortunatamente possibile raggruppare le domande ESTA. Ecco quindi alcune spiegazioni sulle pratiche da svolgere per effettuare una domanda di gruppo e sui vantaggi di questa funzionalità.  

Fare domanda di ESTA
Valutazione: 3.87 45 voti

Come raggruppare le domande ESTA?

Per raggruppare le domande ESTA di tutti i viaggiatori che vi accompagneranno in occasione del vostro soggiorno negli USA, bisogna prima di tutto designare una persona di fiducia che si incaricherà di compilare i moduli di tutti i partecipanti. Niente impedisce ovviamente di essere tutti presenti al momento di questa formalità per evitare errori. Bisogna infatti sapere che la risposta delle autorità statunitensi verrà trasmessa per e-mail unicamente sull’indirizzo di posta elettronica della persona responsabile del dossier.

Per raggruppare le domande ESTA basta selezionare il formulario di domanda di gruppo nel sito che si sarà scelto per effettuare la propria domanda. La persona che compilerà il modulo deve ovviamente disporre delle informazioni necessarie ovvero, per ogni passeggero:

  • Cognome, nome e data di nascita
  • L’indirizzo della residenza principale
  • Delle informazioni sulla sua situazione coniugale e professionale
  • Il numero del suo passaporto biometrico o elettronico (La durata di validità del passaporto deve coprire l’intero periodo del viaggio)

Senza queste informazioni sarà infatti difficile convalidare la domanda di ESTA di gruppo. Se si ha il minimo dubbio, non si esiti a mettere la propria domanda in attesa e ritornarci più tardi oppure a modificarla accedendovi con il proprio numero di pratica.

 

Quanto costa una domanda ESTA di gruppo?

La domanda ESTA di gruppo non ha la finalità di farvi risparmiare denaro,si tratta semplicemente di una maniera per semplificare la pratica. Di conseguenza le spese di dossier e di trattamento per una domanda individuale saranno in questo caso applicate ad ogni passeggero. È però possibile effettuare un pagamento globale del totale di tali spese tramite carta di credito.

 

Come funziona l’accettazione o il rifiuto di una domanda di gruppo?

Una volta che l’insieme dei moduli della domanda di gruppo sarà stato studiato dalle autorità statunitensi competenti, quest’ultime invieranno una risposta per e-mail alla persona responsabile della domanda di gruppo. Il tempo di risposta è ovviamente lo stesso che per una domanda individuale: massimo 72 ore.

Ogni viaggiatore riceverà quindi, indipendentemente dagli altri, un’autorizzazione o un rifiuto a soggiornare negli USA. In caso di rifiuto di uno dei viaggiatori, questi avrà la possibilità di ripresentare la domanda di ESTA 10 giorni dopo o di effettuare una richiesta di visto classico presso una ambasciata statunitense.

Ovviamente un tale rifiuto non ha effetto sulle autorizzazioni degli altri viaggiatori del gruppo i quali potranno utilizzare l’autorizzazione di viaggio per tutta la sua validità legale di due anni.

Fare domanda di ESTA