Il VWP ovvero il programma di esenzione dal visto

In seguito alla messa in opera del sistema di autorizzazione elettronica ESTA, i cittadini provenienti dai paesi beneficiari del programma “Viaggio senza Visto” possono viaggiare verso gli Stati Uniti senza dover richiedere un visto, come invece accadeva in precedenza. La denominazione in inglese di tale programma è Visa Waiver Program. Se volete saperne di più su questo programma, ecco alcune spiegazioni dettagliate che vi aiuteranno a comprenderne meglio il funzionamento.  

Fare domanda di ESTA
Valutazione: 3.86 50 voti

Quali sono le condizioni da riempire per beneficiare del Visa Waiver Program e viaggiare negli Stati Uniti senza visto?

In primo luogo bisogna essere cittadini di uno dei paesi che partecipano al programma “Viaggio senza Visto” e non semplicemente risiedere in uno di tali paesi.

Bisogna inoltre disporre di un passaporto elettronico in corso di validità e valido almeno per tutta la durata del soggiorno. Tale condizione è applicabile anche ai bambini, compresi i più piccoli. Un passaporto elettronico è identificabile tramite un simbolo sulla copertina che indica la presenza di un chip elettronico che permette una corretta identificazione alle frontiere.

Bisogna anche fare molta attenzione alla validità del passaporto anche se è valido al momento della prenotazione del viaggio o dell'inoltro dell'autorizzazione ESTA: deve essere valido fino alla data di rientro dagli Stati Uniti.

Esistono tuttavia alcuni casi particolari riguardo i passaporti elettronici, come i passaporti di emergenza o i passaporti temporanei. Ma anche le persone che siano in possesso di tali documenti devono comunque assicurarsi che questi siano dotati di chip elettronico.

Alcuni paesi come la Repubblica Ceca, l’Estonia, l’Ungheria, la Lettonia, la Lituania, la Repubblica Coreana, la Slovacchia, Malta e la Grecia devono comunque fornire un passaporto contenente un chip elettronico.

 

Le Visa Waiver Program e l'ESTA

Si badi al fatto che un semplice passaporto, sia pure elettronico, non sarà sufficiente per beneficiare del Visa Waiver Program per recarsi negli Stati Uniti. Infatti tutti i passeggeri dei paesi partecipanti al programma di esenzione dal visto devono, prima del loro viaggio, fare una domanda di autorizzazione ESTA online per registrarsi presso le autorità statunitensi.

Questo documento elettronico rimpiazza infatti il vecchio visto e autorizza un soggiorno di massimo 90 giorni sul suolo statunitense. Si può richiedere questa autorizzazione online direttamente sul nostro sito seguendo le indicazioni fornite per compilare il modulo in italiano.

 

Chi non può beneficiare del Visa Waiver Program?

L'esenzione dal visto per i viaggi negli Stati Uniti non riguarda i cittadini di paesi che non partecipano al VWP, le persone il cui soggiorno supera i 90 giorni, chi arriva sul suolo americano tramite un mezzo di trasporto privato, chi desideri lavorare in loco, i viaggiatori che dispongono di statuto diplomatico o che partono per gli Stati Uniti nel contesto di una missione ufficiale.

In questi casi è quindi necessario fare una domanda di visto ufficiale per recarsi negli Stati Uniti e l'ESTA non sarà quindi sufficiente per viaggiare.

 

Come beneficiare del Visa Waiver Program da subito?

Se avete verificato che riempite le varie condizioni di accesso al programma di esenzione dal visto o Visa Waiver Program potete beneficiare da oggi stesso di questa procedura semplificata per ottenere un’autorizzazione al viaggio verso gli Stati Uniti. Per farlo vi basta inoltrare una domanda online di autorizzazione ESTA.

Per inoltrare questa domanda, cominciate col munirvi del vostro numero di passaporto (passaporto che ovviamente deve essere valido al momento della domanda e al momento del vostro viaggio!) e di una carta di credito valida.

Accedete poi al formulario di richiesta dal nostro sito e cominciate a compilarlo inserendo, in un primo tempo, i vostri dati personali ed avendo cura di menzionare un indirizzo e-mail valido perché è a questo indirizzo che verrà inviata la risposta. Vi sarà quindi richiesto di rispondere ad un certo numero di domande concernenti la vostra vita e la vostra moralità. È fondamentale rispondere con la massima sincerità a tutte le domande per essere sicuri di vedersi accordare il VWP.

Prima di validare la domanda prendetevi il tempo di verificare bene le risposte inserite e la veridicità delle informazioni citate. Dovrete poi effettuare un pagamento corrispondente alle spese di trattamento e di trasferimento del vostro dossier perché la vostra domanda sia validata. Questo pagamento è effettuabile esclusivamente tramite carta di credito per delle ragioni di rapidità e sicurezza.

 

Le disposizioni legali relative all’ammissione nel territorio americano

Secondo la legge, le persone che hanno subito una o più condanne non sono ammesse negli Stati Uniti. Lo stesso vale per i viaggiatori che soffrono di malattie contagiose gravi, che sono stati respinti dagli Stati Uniti in passato o quelli che vi hanno soggiornato oltre il termine autorizzato.

Per evitare di essere respinti alla frontiera, i viaggiatori che si trovano in queste situazione devono richiedere un visto presso un’ambasciata. Si noti anche che il Programma “Viaggio senza visto” non è accessibile per le persone che si sono viste rifiutare un visto in precedenza.

 

Quando si riceve l’autorizzazione di viaggio legata al programma di esenzione dal visto?

Una volta pagata e validata, la domanda viene trasmessa automaticamente alle autorità statunitensi in carico alle domande di immigrazione. Il trattamento di una domanda di autorizzazione ESTA classica è relativamente rapida visto che una risposta definitiva viene inviata per e-mail entro 72 ore al massimo.

Non appena riceverete la vostra attestazione ESTA potrete viaggiare negli USA in tutta legalità e senza dover stampare niente perché la vostra autorizzazione elettronica sarà a quel punto collegata per via informatica al vostro numero di passaporto per una durata di due anni. Potrete quindi utilizzarla per qualunque altro viaggio verso gli USA nel periodo di validità.

Anche se non è necessario stampare la vostra autorizzazione ESTA, vi consigliamo in ogni caso di conservare con cura il vostro numero di dossier che potrebbe esservi utile in alcuni casi particolari.

 

Come recarsi negli Stati Uniti al di fuori del programma Visa Waiver Program?

Se non potete beneficiare del Visa Waiver Program o se l’autorizzazione ESTA vi è stata rifiutata, dovete recarvi presso l’ambasciata degli Stati Uniti del vostro paese di residenza per inoltrare una domanda di visto classico. Sebbene questa pratica sia lunga può, in certi casi, permettervi di recarvi negli USA legalmente senza esenzione dal visto.

Attenzione! Così come l’ESTA, il visto è sottoposto ad alcune regole e non viene attribuito d’ufficio a chiunque lo richieda. Potrebbe quindi esservi rifiutato.

Fare domanda di ESTA